Piacere, Alta Val Tidone: il docu-film in partenza

In partenza le riprese di “Piacere, Alta Val Tidone!” il docu film dedicato al neonato comune valtidonese. Un viaggio alla scoperta del territorio, della cultura e dell’enogastronomia con un’attenzione particolare alle curiosità e ai misteri nascosti in secoli di storia.

Dove tutto è iniziato

Prosegue la lavorazione documentaristica dell’originario progetto “Terre di racconti nascosti”. Dopo il successo del primo docu-film dedicato a leggende, misteri e curiosità del nostro territorio, presentato ad Aprile 2018 dall’Associazione  LaValtidone al cinema-teatro Capitol di Borgonovo, è partita la macchina organizzativa che porterà alla realizzazione del secondo capitolo dal titolo “Piacere…,Alta Val Tidone!”.

Protagonista del nuovo docu-film sarà il neonato Comune di Alta Val Tidone con le sue bellezze naturali, artistiche, storiche ed enogastronomiche. Ad accompagnare il pubblico in questo nuovo e affascinante viaggio, saranno le conduttrici Martina Bensi e Lorenza Morisi, con la partecipazione della voce professionale narrante di Fabrizio Di Giovanni.

Piacere, Alta Val Tidone

Le tappe del documentario

Tra le tappe previste alcune delle località più rappresentative del comune, come Caminata, Cicogni, Genepreto e Vallerenzo con il suo antico Oratorio. Ed ancora, l’Osservatorio Astronomico di Lazzarello e Summer Ranch,  maneggio immerso nella natura incontaminata delle nostre montagne.

Da non dimenticare Nibbiano e il suo castello, con un approfondimento sul  controverso personaggio conosciuto come “Bosone”. La storia valtidonese si intreccia anche con la vita di Giuseppe Verdi che, agli esordi, utilizzò più volte l’organo ora collocato nella Chiesa Parrocchiale di Trevozzo.

La lavorazione del docu-film non si limita ovviamente alle riprese, le quali inizieranno a giugno, ma è iniziata da un’attenta fase di studio e documentazione storica durata circa tre mesi. Le informazioni divulgate nell’opera sono infatti frutto di una scrupolosa ricerca che si avvale della collaborazione di consulenti ed esperti per la stesura dei testi: Arch. Rodolfo Carrà, Dott.ssa Elena Grossetti, Dott.ssa Vanessa Ferrari, Prof. Fabio Valla e Dott. Giovanni Dotti. I testi inoltre verranno successivamente adattati e ottimizzati per la conduzione.

Piacere, Alta Val Tidone

Le riprese, così come accaduto per il primo documentario, verranno realizzate in 4K (4 volte l’alta definizione) con strumenti di ultima generazione tra cui un drone che regalerà ancora una volta spettacolari ed inusuali immagini dell’Alta Val Tidone. Il regista Canzio Ferrari, con l’aiuto regista Manuela Schenardi, avrà il delicato compito di tradurre il testo in immagini, predisponendo: inquadrature, tempi, location e il successivo montaggio. Il team è composto inoltre da Mario Picchioni (anche responsabile tecnico), Angela Petrarelli per le riprese e da Cecilia Ferrari per le riprese aeree con il drone.

Prenderà parte alla lavorazione un nutrito gruppo di persone con compiti diversi tra cui: controllo video, controllo audio, trucco e parrucco.

Il documentario “Piacere…Alta Val Tidone!”, promosso dal Comune di Alta Val Tidone con il supporto dell’Assessore al Turismo Simona Traversone, vedrà la luce nel corso del 2020.

Nel frattempo è possibile rimanere aggiornati sui canali Facebook e Instagram del nuovo docu-film e qui su Travel Val Tidone, partner del progetto e che si occuperà anche della promozione del primo capitolo “Terre di Racconti Nascosti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.