Via Postumia in Val Tidone: percorso, segnaletica, alloggi

Sapevi che in Val Tidone passa un tratto della Via Postumia? Il percorso, segnalato e tabellato, ricalca in parte quello dell’antica via consolare romana che unisce Aquileia a Genova. Una camminata lunga 932 km per riscoprire le grandi città d’arte italiane ma anche il fascino delle vallate, come la Val Tidone. Ecco tutte le informazioni sul percorso, i punti di accesso e gli alloggi convenzionati.

La storia dell’antico percorso

La costruzione della Via Postumia iniziò nel lontano 148 a.C. per volere del Console romano Postumio Albino. Lo scopo era quello di unire due importanti porti dell’Impero Romano: Aquileia e Genova. Con il passare del tempo le varie vicissitudini storiche fecero perdere di importanza alla Via che però rimase attiva fino all’ottavo secolo grazie ai Monaci dell’Abbazia di San Colombano a Bobbio.
Oggi, grazie ad un’associazione di volontari appassionati di trekking guidati da Andrea Vitiello, il percorso originale (con qualche doverosa modifica) è stato tabellato e segnalato. “Mi resi conto che nella mappa dei percorsi Europei verso Santiago de Compostela mancava l’Italia, ovvero mancava un cammino tracciato con frecce gialle che tagliasse il nostro paese da Est ad Ovest […] Il nostro lavoro è stato costruire nel nostro paese un percorso che si inserisse nella mappa dei cammini Jacobei d’Europa, che permettesse di scoprire lentamente il Nord Italia, unendo città d’arte a borghi storici utilizzando percorsi ciclabili e sentieri sterrati, ponendoci come obiettivo sempre il Meravigliare” dichiara il creatore del progetto Andrea Vitiello.

Il percorso della Via Postumia

Oggi la Via Postumia è un cammino lungo circa 932 km che si snoda lungo sei regioni italiane (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Liguria). Il percorso è completamente tracciato tramite frecce gialle, adesivi, paletti in legno, frecce in plastica. Sul sito ufficiale della Via Postumia è possibile inoltre scaricare le tracce GPS e la lista degli alloggi convenzionati, aggiornata costantemente.
É possibile percorrere il cammino anche a piccole tappe, godendo di panorami unici e con la possibilità di visitare alcune delle zone e delle città più belle d’Italia.

Corano Val Tidone
Corano (Borgonovo Val Tidone)

Il tratto valtidonese

Come ti abbiamo anticipato, un tratto della Via Postumia attraversa anche la Val Tidone. In particolare il cammino, una volta lasciata Piacenza, abbandona la strada delle città d’arte per immergersi nei paesaggi collinari e montani. Il cammino entra in Val Tidone in località Mottaziana (Borgonovo Val Tidone) per proseguire a Castelnovo Val Tidone, Corano, Albareto, Ziano Piacentino e Montecucco ed entrare infine in territorio pavese.

Gli alloggi convenzionati in Val Tidone

Grazie al lavoro dei volontari dell’Associazione, è possibile conoscere tutte le tappe suggerite lungo il percorso, con indicazioni dettagliate su strade, stradine e cartelli da seguire. Inoltre puoi scaricare anche la lista degli alloggi convenzionati, dove potrai trovare ristoro e gustare una delle tante prelibatezze che la Val Tidone sa offrire.

View this post on Instagram

Lo sapevate che la Via Postumia attraversa Montecucco e i nostri terreni?! Il percorso è indicato da queste freccette gialle, si riconosce subito! Ed oggi cogliamo l’uva proprio qui, ad esempio. Bello vero?! Pensate, è una via fatta costruire nel 148 a.C. dal console romano Postumio Albino nei territori della Gallia Cisalpina, l'odierna Pianura Padana, per scopi prevalentemente militari congiungendo via terra i due principali porti romani del nord Italia: Aquileia, grande centro nevralgico dell'Impero Romano, sede di un grosso porto fluviale accessibile dal Mare Adriatico, e Genova. Un gruppo di appassionati camminatori ha deciso in questi ultimi anni di utilizzare l’antico tracciato della Via Postumia per unire non solo i cammini italiani ma anche le altre vie che in Europa portano a Santiago de Compostela e Gerusalemme. Un asse est-ovest di 930 km che unisce come fossero puntini tutti i Cammini italiani, toccandoli almeno una volta in prossimità delle città. Mi rivolgo a voi, ammiratori e appassionati podisti, se passate di qui e volete sostare per riprendere fiato, il Racemus è convenzionato con prezzi agevolati per tutti coloro che stanno rivivendo il cammino. Settembre è un bellissimo mese, anche per vacanze “zaino in spalla”! #civardiracemus #viapostumia #cammino #camminare #walk #collipiacentini #zianopiacentino #percorsipodistici #vp #vacanze #valtidone #travelvtidone #vivopiacenza

A post shared by ᴄɪᴠᴀʀᴅɪ ʀᴀᴄᴇᴍᴜs (@civardiracemus) on

INFORMAZIONI DETTAGLIATE: www.viapostumia.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.