Da Pecorara a Lazzarello: il sentiero CAI 219

Una camminata in mezzo alla natura, con panorami mozzafiato: un’occasione per visitare piccoli borghi e persino un Osservatorio Astronomico da ammirare. Le idee per escursioni in Val Tidone di certo non mancano e in questo articolo ti mostriamo una bella camminata in provincia di Piacenza che puoi completare in circa 3 ore. Si tratta del Sentiero CAI 219 che collega Pecorara a Costa di Lazzarello, nel comune di Alta Val Tidone. Un’esperienza unica che può diventare il punto di partenza per un viaggio ben più esteso: alla fine del percorso puoi infatti facilmente collegarti alla storica Via degli Abati oppure al Sentiero del Tidone.

Sentiero CAI 219 Val Tidone

Da dove si parte

Il punto di partenza del Sentiero CAI 219 è la Piazza di Pecorara, piccola frazione del Comune di Alta Val Tidone. Ti consigliamo di perderti qualche minuto tra le viuzze del paese e ammirare la piccola Chiesa dedicata a San Giorgio. Proprio di fronte alla facciata, trovi il celebre segnavia bianco e rosso che ti porta ad una piccola discesa nei campi che si ricongiunge alla Strada Provinciale 34. Il tuo percorso può iniziare anche da qui, all’incrocio con la Strada Provinciale 70 (segui le indicazioni per Lazzarello). Il primo tratto del sentiero è su strada carrabile, quindi se preferisci puoi lasciare l’automobile vicino al bivio per Chiosi e proseguire a piedi su strada sterrata.

Pecorara Alta Val Tidone
Pecorara

Il percorso

La prima parte del Sentiero è in salita: il dislivello complessivo è di 430 metri circa, per una lunghezza di circa 5 chilometri. Si alternano tratti nel cuore della vegetazione a tratti con splendidi panorami sulla Val Tidone.

Sentiero CAI 219 Val Tidone

Dopo aver attraversato la strada carrabile in località Bazzarri, continua a seguire le indicazioni del Sentiero CAI 219 che ti porteranno direttamente alla Chiesa di Lazzarello che troverai alla tua destra. Noterai una particolarità legata alle campane. Esse sono infatti distaccate dall’edificio religioso e poggiano su un’altura appositamente costruita: e sono perfettamente funzionanti!

Chiesa di Lazzarello Alta Val Tidone

L’Osservatorio Astronomico di Lazzarello

Lasciata alle tue spalle la Chiesa, trovi le indicazioni per Praticchia. A questo punto puoi proseguire sul Sentiero 219, seguendo il percorso dietro al Cimitero, oppure percorrere alcuni metri sulla strada carrabile e svoltare a destra verso l’Osservatorio Astronomico di Lazzarello. Puoi ammirare la sua inconfondibile cupola e il panorama: da qui si scorge persino la vetta del Monte Penice!

Osservatorio Astronomico Lazzarello
Osservatorio Astronomico Lazzarello

L’Osservatorio è gestito dal Gruppo Astrofili di Piacenza che effettua studi e ricerche, oltre a incontri didattici e di approfondimento. Nei mesi estivi il Gruppo propone inoltre serate di Osservazioni Astronomiche, che trovi segnalate nel nostro calendario eventi. ATTENZIONE: a causa dell’Emergenza Sanitaria Covid-19 gli eventi potrebbero essere annullati.

Per proseguire invece sul Sentiero 219, passa alle spalle del Cimitero e continua sul percorso segnalato, tenendo sulla sinistra l’Osservatorio e la sua cupola.

Sentiero CAI 219 Pecorara Lazzarello Val Tidone

Arriverai successivamente ad un bivio in cui devi tenere la sinistra, arrivando fino alla conclusione del Sentiero.

Crocevia per Via degli Abati e Sentiero del Tidone

Il Sentiero CAI 2019 si conclude con diversi suggerimenti per proseguire il cammino e intercettare alcuni dei percorsi e luoghi più incantevoli dei dintorni.

Sentiero CAI 219 Val Tidone

Innanzitutto da qui puoi raggiungere in poco tempo il Giardino Alpino di Pietracorva, una vera e propria oasi naturale in cui trovare centinaia di specie vegetali.

Inoltre puoi proseguire sulla storica Via degli Abati che collega Bobbio a Pontremoli, e che passa in Val Tidone per alcuni chilometri.

Infine da questo crocevia puoi raggiungere il Sentiero del Tidone, il percorso che costeggia il Torrente Tidone dalla foce alla sorgente.

Sentiero CAI 219 Val Tidone

Una piccola deviazione

Concludiamo con una piccola “chicca” per gli amanti del bosco. Ti ricordi il bivio di cui abbiamo parlato, dopo Lazzarello? Se invece di proseguire a sinistra e concludere il percorso, svolti a destra, ti addentrerai nel bosco appenninico: luoghi magici in cui camminare a stretto contatto con la natura.

Bosco Lazzarello

Buon cammino!

INFORMAZIONI

  • Sentiero CAI 219: Pecorara – Chiosi di Sopra – Costa di Lazzarello
  • Lunghezza: 5 km
  • Dislivello: 430 m
  • Fonte per mappa e sentieri: Carta Escursionistica “Appennino Piacentino 1 – Val Tidone e Val Trebbia”, Infocartografica

4 Commenti

    1. Travel Val Tidone

      Buonasera Egidio,
      il percorso CAI che abbiamo illustrato è percorribile in autonomia, essendo segnalato lungo tutto il tragitto. Soprattutto nei mesi primaverili ed estivi vengono organizzate diverse escursioni guidate, quest’anno ridotte a causa della situazione sanitaria. Può rimanere aggiornato sugli eventi ed escursioni in programma nella sezione del sito dedicata agli eventi.
      Buona serata!

  1. Anonimo

    Sono nata nel Comune di Pecorara….mi sento parte viva (per ora) di questo posto…. conosco benissimo tutti i posti segnalati….da quando avevo pochi anni…e che tuttora frequento.. concedendomi appena possibile qualche giro nei boschi…della meravigliosa Valtidoncello🤗🤗🤗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.